<< Lotto 413 - Roma, L. ...   Lotto 415 - Roma, L. ... >>

Lotto 414 - Asta numismatica «Cesare»

Base d'asta:
3.000,00 EUR
Offerta corrente:
0,00 EUR


Roma, L. Hostilius Saserna, Denario, 48 a.C., Ag (4,25g x 19mm); D/ Busto drappeggiato maschile (Vercingetorige?); dietro, uno scudo gallico. R/ L HOSTILIVS - SASERN; una biga con auriga con frusta e un soldato con lancia e scudo. Crawford 448/2a; Varesi 314 – Rara – Esemplare di alta qualità; ritratto scelto; tondello ampio e di ottimo peso sopra la media; ben centrata; patina da medagliere. Molte bibliografie ritengono che questo Denario rappresenti al dritto il glorioso generale gallico Vercingetorige. Essendo un ritratto fisiognomico e non allegorico è facile dedurre che proprio questo generale, che fu esposto in pubblico trionfo a Roma sia qui rappresentato. La sua fierezza ma anche la sua “barbaria” sono rappresentate nei tratti duri e marcati del ritratto, con baffi e barba lunghi e i capelli al vento (quasi a rappresentarlo sul cocchio di un carro). Anche al rovescio si assiste probabilmente ad un doppio significato: da un lato la capacità dei galli di combattere a cavallo (nel loro tipico schema in coppia sul cocchio), dall’altro quello della disorganizzazione, essendo rappresentati nudi e con solo le armi a difesa. Qualsiasi sia la rappresentazione di questo ritratto, si tratta comunque di una figura suggestiva, che anche all’epoca avrà certamente fatto pensare al generale Vercingetorige in quanto rappresentante massimo della vittoria sul popolo gallico avvenuta per mano di Cesare e commemorata dalla Gens Hostilia nei suoi Denari.

Grading/Stato: SPL

Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa

Orari

Asta online
Inizio: 21 02 2018 09:00 CET
Fine: 06 04 2018 17:00 CET

Asta di sala - Asta live
Inizio: 07 04 2018 12:00 CET
Fine: 07 04 2018 19:00 CET